DE

Playmobil

Playmobil

Scoprire il mondo giocando!

Playmobil appassiona i bambini di tutto il mondo. Negli anni ’70 Horst Brandstätter, direttore dell’azienda tedesca geobra Brandstätter, incaricava il suo sviluppatore Hans Beck di creare un sistema di giocattoli totalmente innovativo, costantemente ampliabile. La direttiva: massimizzare il valore del gioco riducendo il più possibile il consumo di plastica. Il risultato: personaggi alti 7,5 centimetri (il cavaliere, l’ operaio e l’indiano), presentati al pubblico per la prima volta, con il nome Playmobil, alla fiera del giocattolo del 1974.

Nel frattempo esistono numerosi mini-mondi Playmobil: oltre al mondo dei cavalieri, degli indiani e del cantiere, figurano per esempio il mondo dei pirati, il maneggio, i vichinghi o i pompieri. Ogni anno escono sempre mini-mondi nuovi ad arricchire l’assortimento Playmobil.

Al contrario di molte aziende concorrenti, geobra Brandstätter non ha trasferito la produzione nei Paesi asiatici dai salari ridotti. Il più grande stabilimento di produzione si trova come da sempre a Dietenhof nella Media Franconia (Germania), esistono ulteriori produzioni a Malta, in Repubblica Ceca e Spagna.